lessinia running 007

Tra i pascoli e gli alpeggi della lessinia (verona) si inerpica questa corsa di 32 (la mia) e 20km, alla terza edizione (ancora in rodaggio verso l’approdo alle ecomaratone, radiopodisti told), ma con un’organizzazione già ottima.
il percorso è misto, parte in asfalto e parte in sterrato.
la salita iniziale è morbida, lunga (più di dieci km), ma morbida, tanto da permettere una corsa snella. la pista è una strada “bianca”, un tracciato di sci da fondo invernale. non fa caldo perché il tempo è instabile e variabilissimo, ma si suda e ogni runner è accompagnato da uno stormo di mosche e altri “simpatici” insetti. a me hanno già rotto.
per fortuna che la discesa, impetuosa e devastante, me li fa scordare. la discesa è il vero pezzo forte di questa gara. è nella parte centrale, dura parecchio. e ti costringe a continui rallentamenti perché è molto ripida e non tecnica; tuttavia, capita che, infervorato dalle omelie precedenti [vedere post su ISA a proposito della tecnica di discesa], padre Krom, malediz*porc*#@#@]{!?#@, si lasci andare senza freni, sentendo i muscoli shakerati cedere ad ogni km, ma l’agonismo accentuato, e, infine, ridicolo per il livello dell’atleta, non permette fredde analisi e la velocità stupidamente aumenta.
mancano cinque km e inizia un sostenuto saliscendi in un bel bosco di faggi.
la spavalderia precedente presenta il conto: al primo dosso, lieve ritardo nella risposta muovendo un passo, al secondo dosso, forse anche più cattivo, tac! crampoooooo. fermo, massaggio, allungamento leggero. sì, posso ripartire, ma la falcata è da ottantenne (con rispetto parlando).
supero altri, più ex-spavaldi di me, e strappo finale che pare una ripetuta in salita. arrivato: 2h35′!
consolazione il pomeriggio: con il compagno veronese del mancato cro-magnon, un altro podista e famiglie seduti ad assaporare i profumi e i sapori della cucina dei lessini.
la prossima volta un po’ più di sale; non sui gnocchi, ma in zucca, in gara, testone!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...