novembre, la ripresa

Dopo una pausa più o meno forzata, riprendo da stasera allenamenti con una certa finalità. Più che velleità strategiche (che comunque ci sono nell’ambito della programmazione della prossima stagione) ci sono anche necessità fisiologiche e logistiche.
Gli allenamenti che vado a fare, improntati sull’elasticità muscolare, potenziamento muscolare e potenziamento aerobico, non so quanto costituiranno la base per la prossima primavera-estate (o le cose si fanno sempre o altrimenti decadono, qualcuno mi smentisca); di certo si tratta di sedute brevi, comunque parecchio impegnative, ma essenzialmente brevi, in una stagione buia e nebbiosa, dove il tempo da sacrificare è v-e-r-a-m-e-n-t-e poco. qualche pausa pranzo (meno di un’ora?), qualche sera prima di cena, qualche sera dopo cena. resta il sabato pomeriggio o la domenica mattina. qui, a parte qualche garetta, voglio comunque tenere desta l’abitudine al chilometraggio prolungato. giusto per portare a termine una maratona lenta alla fine dell’inverno e buttarmi a capofitto nell’ultra *definitivo* del 2008.
Non essendoci tempo materiale si tratta di scegliere. direi, almeno una seduta ogni due settimane con ripetute esplosive in salita (60-80m), una seduta di intervallato (5-8×200), una di fartlek breve (100+200+300+400+300+200+100), una di ripetute (sui 1000?), un progressivo corto (max 12-15km), corsa lenta il sabato-domenica.
quanto al dolore dietro il ginocchio. è fastidioso, ma solo nell’iniziare il movimento dopo una lunga sosta (sia seduto, sia dal letto la mattina), correndo il problema pare scomparire (o solo nascosto dal riscaldamento muscolare?). è una rottura, perchè un po’ mi intimorisce. ortopedico o fisiatra?

Annunci

2 pensieri su “novembre, la ripresa

  1. hai elencato 6 tipi di allenamento da alternare in 2 settimane (A, B).
    – come combini 1-6 in A,B?
    – cos’è l’intervallato? è diverso dalle ripetute veloci?
    – perché fai il fartlek a distanze progressive? io lo faccio a tempo: es. 1’/1′
    – quanti km la domenica? li fai in montagna? sennò come mantieni la tecnica etc. a certi tereni? io la domenica faccio le non competitive lunghe, se poss. collinari (18-30km) e ogni tanto qualche garetta (12-18 km)
    – che maratona andrai a correre? e qual’è il tuo UltraObbietivo’08? ce lo sveli? (UTMB???)

    ho avuto anch’io un fastidio dietro al ginocchio. mi faceva male a freddo ma anche dopo circa 1h di corsa e se tiravo.
    dopo 10gg di riposo il dolore era tale e quale. e allora gel, corsa, non molta e non molto impegnativa, poi è sparito.
    ho sentito parlare di prodotti all’arnica (erboristeria) da usare comme alternativa al gel. pare funzionino. del resto i montanari ne hanno sempre una scorta in casa.

  2. ciao emme!
    wow, quante domande…:)
    la combinazione che io avevo pensato, cercando di bilanciare il più possibile, è
    sett. A –> IT, SAL, Prog
    sett. B –> RIP, FART, LL
    – l’intervallato (IT) sono grossomodo delle ripetute brevi (200-400m), svolte in continuità con il recupero (pari distanza)
    – il fartlek io lo vedo come un intervallato le cui distanze variano fiaccando la mente e il fisico (in realtà lo preferisco su fondo naturale e ondulato, salite dure, discese in recupero). il progredire e regredire mette a dura prova il recupero. è un allenamento che mi piace nonostante sia bello tosto. credo si lavori sulla potenza aerobica e sulla produzione-eliminazione del lattato
    – lunghi. fino almeno a metà dicembre fino a 20km. non di più. collinare, ma stradale. più avanti re introduco terreni più tosti (la caccia è il deterrente principe)
    – maratona come lungo: terre verdiane molto probabile, poi Brescia più avanti
    – Cro magnon, conto sospeso!!! cerca la categoria sul blog :)

    grazie per i rimedi. in effetti i sintomi paiono uguali. mettevo un antinfiammatorio senza costanza. ora vado ad insistere.
    ti do la mia mail “finta”, mandami la tua a questo indirizzo, poi ti do quella vera… sai ci sono in giro di quei software di spammoni che non ne perdono una: rdbfv@yahoo.de

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...