delle emozioni e dell’angoscia

A volte sono positive, la maggior parte negative.
quel genere di emozioni che impedisce di pensare, concentrarsi.
le notizie che giungono dall’ospedale non sono certo confortanti. stanotte per qualche ora mi sono rotolato sotto la coperta, con brividi e morsi al cuscino…
il Germano che conoscevo riuscirà a riprendersi? vorrei un dio da pregare, qualsiasi cosa, un idolo, un muro su cui sbattere la testa.

poi, se riesco a ricacciare questa cazzo di agitazione e irrazionalità, penso che Germano ci vorrebbe combattivi sempre, senza mai cedere di un passo. è così.

Però, un persona sempre pronta a infondere coraggio, grinta, emozioni e passione, come posso ridurla ad un ricordo???

Annunci

Un pensiero su “delle emozioni e dell’angoscia

  1. In questo mondo di bloggers non ci conosce se non attraverso ciò che si scrive.
    Posso immaginare (almeno in parte) cosa provi e non so a cosa possano servire le parole in questi momenti di angoscia.
    In ogni caso, dì a Germano di non mollare !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...