Ieri, a dispetto di qualsiasi previsione.

Non è dato (a me almeno) sapere come mai ci si trovi a stupire delle proprie performance atletiche, ben conoscendo il proprio stato. e, aggiungo, a 37 anni quasi suonati! cioè riconoscendo un briciolo di maturità…
Forse ho sottovalutato la forma, forse ho sottovalutato qualche allenamento tosto fatto nelle ultime settimane, le ripetute lunghe, i medi, i corti…
Sarà, ma ancora, davvero, non mi capacito.
Ieri a Carpenedolo, la prima edizione di questa bella maratonina Fidal chiamata del “basso garda”. Come al solito è stupendo immergersi nel confronto con altre persone che condividono la tua passione. ci parleresti per ore. purtroppo ci si deve scaldare, benché la mattina non sia così fredda, ma soprattutto ci si deve avvicinare alla partenza.
non ci spero neanche nel tempo, quello finale, gli altri scambieranno i miei commenti con le solite schermaglie degli atleti e marmittoni domenicali: “oggi cosa fai?”, risposta: “mah, niente… corro tranquillo”; frasi che senti al 90% la domenica mattina tra di noi, a volte condite con “non sono al massimo stamattina” oppure con un “non ho per niente voglia” :)
ok, lo confesso, stavolta ci sono caduto pure io!
e invece, dopo la concitata partenza che al solito mi fa poco ragionare, subito sbalzato nella dimensione agonistica che male percepisco, i chilometri si snocciolano uno dopo l’altro con estrema facilità. corro a 3’58”-3’57” di media senza grosse fatiche. e questo mi da’ la carica, mi fa capire che uno stato, una qualsiasi forma c’è. Ci sono!
all’undicesimo capisco, come al solito, che il mondo, quello contingente che mi (co-)stringe i polmoni, sta per finire: ovvero, l’arrivo è a soli dieci chilometri e tutto viene ancora più facile. accelero, anche se capisco che il termine sia improprio, diciamo che non derivo al ritmo che la crocera mi imporrebbe :)
Al 17km°, mi sento ancora agile e inizio lo sprint… uno dice: “sprint, insomma!” Beh, sì, il mio sprint inizia lì, quattro chilometri sono una ripetuta tosta, ma sarà il profumo dell’arrivo, le facce e i passi stanchi degli altri, insomma supero 20-30 podisti senza difficoltà. Taglio il traguardo come se avessi vinto il campionato del mondo.
URKA! guardo il crono: 1h23’15″… qualche decina di secondi in meno e facevo il personale!

Sono in trance, mangio, bevo, mi cambio e sono ancora in trance. Che bello sentire ancora quella scioltezza di corsa che pareva dimenticata. che bello sapere che un minuto in meno lo toglierei in breve tempo senza grossi sforzi e allenamenti… ragazzi, mi dimentico di tutto. la corsa ti sa regalare emozioni ancora maggiori se inaspettate e guardate che ve lo dice uno scorbutico materialista.

GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR! KROM É TORNATO!

Ora, tra due settimane Maddalena Urban Trail

[now playing: Caesar Palace, Dogs from V-Gas, 2008]

Annunci

8 pensieri su “Ieri, a dispetto di qualsiasi previsione.

  1. Fantastico tempo, sei stato veramente un grande ! Se il prossimo anno lo dedicherai un po’ di più alla strada mi sa che il tuo personale correrà seri rischi…

  2. Grande Krom….. a saperlo prima bastava partire a 4kme 300 mt , ma come diceva il grande saggio chi si accontenta poi gode. Tieniti in forma sempre così cosa vuoi che siano 37 anni…per almeno altri dieci andrai come un missile sempre su questi tempi scommetto.

  3. Ma grandissimo, Krom!
    Per il nostro MUTB proporrò di farti partire con l’handicap, tipo un quarto d’ora dopo gli altri o giù di lì…
    Ciao ciao

  4. grazie a tutti, ragazzi
    dopo alcune prestazioni incolore, vedevo una certa difficoltà a scrollarmi di dosso certi pesi. invece… invece succede che non ho ancora capito un cazzo :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...