564

Il ragazzo si girò su un fianco e guardò il padre allontanarsi e mettere la mano sull’interruttore. Poi disse: – Papà? Mi sa che pensi che sono matto, però a me piacerebbe averti conosciuto quando eri piccolo, cioè come me adesso più o meno. Non so spiegartelo, ma mi manca tanto. è come se… come se sentissi già la tua mancanza quando ci penso adesso. è una cosa da matti eh? Tu comunque lasciala aperta la porta per favore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...