725

Qualcuno ha ancora qualche dubbio che ci troviamo in un dittatura mascherata da democrazia?
Vorrei dire che il consenso, quello delle cifre roboanti, quello delle folle adoranti, è proprio il primo e costante cardine di tutte le dittature della storia.
E il consenso si crea, poche storie.
Come interpretare diversamente la prevista cancellazione dei programmi di approfondimento dalla tv di stato durante la campagna elettorale? Ma sì, non parliamo di cose fastidiose, qualche fiction, qualche puntata di lost, quale altra stronzata da bere con la molletta sul naso.
Sì, e intanto i geni hanno già messo in moto l’ascia dell’autocensura, qui e qui.
Non vogliamo certo neanche dare l’idea di calpestare il mantello del sire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...