1188

l’altra notte mi sono svegliato alle 4. nessun fastidio particolare, solo occhi spalancati e, no, non stavo vivendo nel doppio sogno. ascolto un po’ di musica. guardo un po’ le stelle. ma niente.
accendo la tele conscio del suo potere anestetizzante.
volume a zero per non disturbare nessuno.
zapping a velocità mach 3.
preferire canali putridi. una tizia che intaglia le patate (il rizoma mica che fa la serial killer per sole donne), un altro tizio che esplora i tronchi (anche qui solo botanica), un documentario sulla plastica, la famiglia bradford, un video di antonaccio.
meglio università on line con il moto dei fluidi (ma davvero credono che uno studente si svegli a quest’ora per farsi il ripasso?)
insomma iniziava il primo chiarore e mi sono addormentato. fuori orario.

Annunci

2 pensieri su “1188

  1. Sull ‘ Unità di oggi articolo decisamente interessante sul film zero. Una chiara apertura alle tematiche e agli interrogativi del film. Anche sul corriere della sera un commento diverso dai soliti e decisamente più attento alle evidenti lacune della versione ufficiale.Repubblica invece mantiene l’ atteggiamento di chiusura rispetto alle tesi alternative.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...