1194

Mi piacciono i giardini abbandonati. Sterpaglie, arbusti e alberi finalmente liberi di seguire solo il proprio istinto. Raccontano anche le vite delle persone che per un po’ li hanno curati. Invecchiate, scomparse o semplicemente andate altrove per un interesse perduto. In questo che sto guardando c’è perfino un’altalena sgangherata dal tempo e dalle intemperie. Il bambino per il quale fu costruita è cresciuto, andato lontano. L’altalena è avvolta al tronco dell’albero. Un carpino. Il pensiero che ogni tanto quei volteggi sull’altalena affiorino nella sua mente come lampi di un passato sereno e senza preoccupazioni.

Annunci

Un pensiero su “1194

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...