1223

La complessità, riuscite a comprenderla?

Quanto sono complessi i rapporti umani e quanto poco riusciamo a controllarli. Eppure non è raro che qualcuno si creda in grado di farlo. C’è chi pensa di essere nel giusto (sempre forse no, ma spesso, molto spesso, sì), chi crede solo nelle proprie ragioni, chi non ascolta o non capisce (ma ciò non gli vieta di giudicare). Oppure gli ostinati, i pigri, gli ottusi, i testardi, i timidi, i tormentati, i sicuri, i razionali, gli istintivi. La lista continua. Ci siamo dentro tutti. Cerchiamo di capirci e capire l’altro, ma in fondo ci arrabattiamo a malapena con noi stessi e l’altro resta un alieno.

Tutti. Noi.
Oggi vi penso tutti. E zittisco stupendomi della vostra molta esperienza e vita altra.

Ho deciso di tentare la saggezza, ehm, e un minimo di superiorità a tutto. Alle vessazioni, agli egoismi, alle incomprensioni. Ho deciso che quello che c’è di buono alla fine resterà nel setaccio e sarà un guadagno. Per tutti.

Annunci

Un pensiero su “1223

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...