1321

Bilancio il basso morale della truppa con convinzione casuale sui lati creativi di me stesso. C’è questo book che cresce ogni giorno con lentezza (purtroppo il tempo scarseggia come sempre e anche quando ho pomeriggi a disposizione sento l’accidia spostarmi densa, tra l’essere una pera molle e un’ampolla di olio catramoso). Ci sono nuovi pensieri e nuove idee che spuntano come albe di un qualsiasi terzo pianeta nell’orbita di Sirio. Sorgono e tramontano. Certo. Ma intanto proiettano barlumi di luce e ombre anche repentine. E non è bello questo?
Sentirsi frastornati mi pare un eufemismo, ma gli effetti placebo di quello che faccio sono concreti.
Liberare la mente dalle ossessioni iniettandomi il metadone anfetaminico delle mani sporche di carbone e grafite. Resta l’incompiutezza a farmi compagnia, ma se le offro un Orange Pekoe con due biscotti riesco a farla ragionare.

Annunci

Un pensiero su “1321

  1. Ho letto queste righe più lentamente del solito. Non so, ma hanno un alcunché di musicale. La mia capòccia mi ha riportato al periodo avanguardia-elettronica del Franco Battiato 70/80 ‘s. Anche il testo – delirante e allucinato- ne è una prova. Potente, Krom !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...