1622

C’è un senso alla placida riservatezza della neve che scende.
Continui a ripeterti, te lo senti dire da sempre e quindi te ne convinci, che l’inverno è solo un riposo nel ciclo stagionale della vita, che, se è la morte di qualcosa, ne seguirà, sicura, una rinascita.
Eppure le nostre vite mica si fermano. Anzi, si fanno ancora più frenetiche, più corrosive per il nostro spirito, più fiaccanti qualsiasi nostra preparazione, resistenza e esperienza. Sempre più compressi. La sera e la mattina quasi a toccarsi in un abbraccio di buio.

Poi arriva la neve. Per un attimo, per un impercettibile attimo, quella sensazione di riposo si fa largo rallentando tutto. Intorno. Intorno il rumore, le esistenze altrui, perfino il paesaggio, gli elementi, il panorama, l’orizzonte si allontanano. Anche il silenzio ci lascia soli con il respiro, il battito del cuore, la morbidezza dei passi.

In questo istante, resta la misura della nostra sfera intima e personale, la misura nel nostro, unico e immenso, diritto a guardarci dentro, a restare soli.

MGMT, All we ever wanted was everything (2011)

Annunci

Un pensiero su “1622

  1. La neve divide il grande pubblico ( chi la ama e chi la odia ). Di sicuro modifica umori, ritmi e abitudini. Parlando di lavoro- ahi noi – il disagio che la neve arreca va a ridurre la produttività di molte aziende, mentre ad altre la incrementa in modo esponenziale (…). Meglio rimanere soli e indifferenti a tutto questo, come yeti dell’ Himalaya che, per la neve, non si fanno tanti problemi ; e non hanno una vita frenetica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...